My BAA list: Books About Archaeology #1

picgifs-indiana-jones-1697348

Come aspirante archeologa non potevo non pubblicare questo post!

Io adoro i romanzi di avventura, specialmente quelli che parlano di archeologi!

Certo, la maggior parte di essi sono poco.. credibili..

KsyPpa6

No, non posso definirli professionalmente accurati, come devo smettere di tentare di convincere me stessa che non devo sentirmi in colpa se leggo un libro con protagonista un archeologo invece che studiare, perché decisamente non è la stessa cosa!

giphy

Non mi capiterà mai di essere inseguita dai nazisti che vogliono rubare il Graal, nemmeno di riportare accidentalmente in vita una mummia e certo starò ben attenta a non far esplodere il tempio di inestimabile valore storico appena ritrovato (se mai ne troverò uno – e ne dubito seriamente-)!

The-Mummy-Movies-Fan-Art-the-mummy-movies-33401414-500-213

Ma, tralasciando tutti questi aspetti, ecco i primi 5 libri della mia “BAA list”!

1- “Osiris” di Andy McDermott

Piana di Giza, Egitto. Una squadra di archeologi sta finalmente per entrare nella mitica Sala degli Atti, nel cuore della Sfinge, per rivelarne i segreti sepolti da millenni. Un evento 41wy28t6iSL._SX337_BO1,204,203,200_di portata storica e mediatica mondiale, che anche Macy Sharif, studentessa di archeologia, aspetta con ansia. Da settimane non fa che preparare caffè per i componenti della spedizione scientifica, spostare detriti e pulire attrezzi, rimanendo ore a fissare annoiata le enormi zampe di pietra del monumento. Ma alla vigilia dell’evento che potrebbe cambiare non poche pagine della storia Macy scopre, sgomenta, che la Sala degli Atti è stata violata e che un misterioso zodiaco, una mappa per arrivare alla favolosa e favoleggiata piramide di Osiride, č stato rubato.
Incastrata da poliziotti corrotti, Macy tenta una fuga disperata, cercando di raggiungere le sole persone che possono aiutarla prima di essere ridotta al silenzio? Screditati, senza lavoro e senza soldi, l’archeologa Nina Wilde e l’ex SAS Eddie Chase hanno già abbastanza problemi per conto loro, ma non possono certo tirarsi indietro di fronte alla disperata richiesta d’aiuto della ragazza. Bisogna assolutamente trovare la misteriosa piramide prima di Khalid Osiris, il carismatico leader di una setta di fanatici adoratori di Osiride, mosso dall’avidità e dalla brama di mettere le mani sulle ricchezze contenute nella piramide. O forse da qualcosa di più terribile?

2- “L’Ultimo Catone” di Matilde Assensi

51mNLF0J5jL._SX326_BO1,204,203,200_Ladri di reliquie, un’oscura confraternita religiosa e la Divina Commedia di Dante sono le chiavi di questa trama affascinante in cui il mistero si unisce alla storia. Suor Ottavia Salina, massima autorità dell’Archivio Segreto Vaticano in fatto di paleografia, viene convocata dalle alte gerarchie della Chiesa: è l’unica in grado di decifrare il tatuaggio – sette croci e sette lettere in greco antico – inciso sul cadavere di un etiope ritrovato in Grecia. Affiancata da una guardia svizzera e da un archeologo, la suora viaggia tra Roma, Ravenna, Gerusalemme, Atene, Costantinopoli, Alessandria e Antiochia – le sette città simbolo dei peccati capitali – sulle tracce dei Guardiani della Vera Croce, il cui segreto è celato nel capolavoro del loro membro più illustre: Dante. Cercando significati reconditi nel Purgatorio e sottoponendosi a pericolose prove iniziatiche, i tre investigatori cercano di venire a capo di un mistero lungo diciassette secoli: chi è l’ultimo Catone?

3- “L’Oro dell’Inca” di Clive Cussler

71aOUXihejL

 1532: l’ultimo grande re degli Inca, Huascar, nasconde il suo favoloso tesoro nelle viscere della terra per sottrarlo alla furia dei conquistadores spagnoli. 1578: Sir Francis Drake scopre un misterioso oggetto fatto di cordicelle intrecciate, un quipu, che racchiude il segreto per raggiungere il tesoro di Huascar. Un terribile maremoto inghiotte la nave che trasporta il prezioso reperto. 1998: durante un’operazione di salvataggio nella foresta amazzonica, Dirk Pitt ritrova per caso il quipu. Ma sulla sua strada verso il tesoro incontra una spietata organizzazione criminale e un inquietante demone di pietra.

4- “Timeline” di Michael Crichton

51c3kCxi9hL._SX320_BO1,204,203,200_Nel deserto dell’Arizona un uomo vaga senza meta, pronunciando parole prive di senso. Dopo ventiquattr’ore è morto e il suo corpo viene cremato dalle uniche persone che sembrano conoscerlo. All’altro capo del mondo una squadra di archeologi è al lavoro sulle rovine di un villaggio medievale della Dordogna, dove scopre una stanza rimasta sigillata per oltre seicento anni. Ma nel quartier generale della società finanziatrice del progetto gli studiosi faranno una scoperta ancora più sorprendente: il capo della misteriosa multinazionale ha inventato una vera macchina del tempo, che nello spericolato tentativo di ritrovare il professor Johnson, il capo della spedizione precipitato in un tunnel spaziotemporale, li proietterà in uno dei periodi più avventurosi e violenti della storia. Da quel momento i nostri eroi dovranno riuscire a sopravvivere nel bel mezzo della guerra dei Cent’Anni – tra soldataglia e affascinanti castellane, assedi e cruente battaglie – per cercare di tornare sani e salvi nel XXI secolo.

5- “Il vento dei Demoni” di Marco Buticchi

51Nfmmozw5L._SY344_BO1,204,203,200_.jpg

Tutto ha inizio durante l’Età dei Metalli. Una tribù di sacerdoti devoti a una divinità preistorica adora una Pietra sacra che, secondo la leggenda, Dio ha scagliato sulla Terra all’origine dei tempi. La Pietra è dotata di un terribile potere: quello di uccidere chiunque le si trovi nelle immediate vicinanze. Attorno al possesso di quella pietra si accenderanno le brame di tanti personaggi in luoghi ed epoche differenti: un giovane nobile occitano in Linguadoca, un sottufficiale tedesco delle SS nella valle dell’Ariege, un giornalista di un settimanale d’inchiesta in Brasile. Sarà una bella ricercatrice italiana, Sara Terracini, a portare avanti l’indagine, ingaggiata per effettuare alcune rilevazioni nella zona della Linguadoca da un facoltoso appassionato di archeologia. Le sue scoperte la porteranno a un passo della soluzione che tutti, nei millenni, hanno sempre rincorso. Ma, dice l’antica leggenda, chiunque si avvicini a quel segreto verrà investito da un soffio di morte che spira da sempre attorno alla Pietra sacra.

 

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Ye Olde Wanderer ha detto:

    Di questi ho letto solo Timeline, che mi è piaciuto abbastanza, anche se non ho le competenze per giudicare quanto fosse accurato (parlo della ricostruzione storica, lasciamo perdere il dettaglio dei viaggi nel tempo).
    In generale, da profano ignorante, mi piace leggere di storia e di archeologia. Mi rendo conto che agli archeologi veri non capiti spesso di scoprire intere città perdute con meccanismi che funzionano ancora alla perfezione dopo migliaia di anni, e cose del genere. 🙂
    Aspetto con ansia le prossime puntate della BAA List!

    Liked by 1 persona

    1. Timeline da quanto mi ricordo (l’ho letto tanti anni fa’) è abbastanza accurato, sia per i fatti che per l’ambientazione 🙂 Se ti piace il genere ti consiglio Hyperversum di Cecilia Randall, altrettanto bello e accurato!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...