BLOGTOUR – Ricordi d’Inchiostro: i 20 anni di Harry Potter

 

Banner_ricordid_inchiostro

 

26 giugno 1997: Harry Potter and the Philosopher’s Stone viene pubblicato dalla casa editrice Bloomsbury. 

La prima stampa fu di 500 copie. 

La scrittrice, Joanne Rowling, insegnante di inglese e madre single cresceva da anni la figlia grazie ai sussidi familiari ed era uscita da poco da una brutta depressione. 

Ad oggi, 20 anni dopo, il libro è stato tradotto in 75 lingue, tra cui greco e latino e Joanne è una delle donne più ricche d’Inghilterra.

Pare che ne siano state vendute quasi 120 milioni di copie.

Harry_Potter_and_the_Philosopher's_Stone_Book_Cover

Quando mi è stato proposto di partecipare a questo blogtour mi è subito venuto in mente un particolare anniversario letterario, una data che per me come per altri milioni di lettori in tutto il mondo significa molto.

Il 26 giugno del 1997 è iniziata l’era di Harry Potter e, ad oggi, non si è ancora conclusa.

Questo piccino diventerà famoso, non ci sarà bambino nel nostro mondo che non conoscerà il suo nome.

giphy-3.gif

Joanne ebbe l’idea nel 1990, durante un viaggio in treno e passò gli anni successivi a scrivere, anche per distrarsi dalla brutta depressione in cui era ricaduta dopo il divorzio dal marito.

Riuscì a terminare il romanzo nel 1995 e cominciò subito a spedirlo a diverse case editrici che lo rifiutarono, ritenendone impossibile il successo.

Che dire.. Un ottimo fiuto per gli affari..

source

Nel 1996 la Bloomsbury, allora poco conosciuta, accettò di pubblicare il romanzo che, come vi ho già detto, sarebbe arrivato nelle librerie inglesi il 26 giugno dell’anno successivo.

Io ho conosciuto Harry e mi sono avvicinata per la prima volta al mondo magico solo nel 2001, quando avevo sei anni, ma sono cresciuta leggendo quei libri. Li ho letti e riletti in ogni momento importante, bello, brutto, felice, triste,..

Forse esagero ma non posso negare che hanno finito per influenzare la mia vita e forse, se non li avessi mai letti, oggi sarei una persona diversa.

E so che questo discorso vale per molti altri.

Harry Potter ha saputo avvicinare alla lettura milioni di bambini e sono pronta a scommettere che rimarrà ancora per molto tempo un classico della letteratura per ragazzi perché, è innegabile, ha tutte le caratteristiche per esserlo.

In occasione del 20 anniversario la bloomsbury pubblicherà due edizioni speciali (una in hardback e una in paperback) del primo libro della serie con in copertina gli stemmi della quattro case di hogwarts.

harry-potter-2House editions of Philosopher's Stone - all four hardbacks_0

Ovviamente io l’ho già preordinata!

 

“Whether you come back by page or by the big screen,

Hogwarts will always be there

to welcome you home.”

Annunci

4 Comments Add yours

  1. Amaranth ha detto:

    Bellissimo articolo! Io non so dire che lettrice sarei senza Harry Potter. Ho dei ricordi insostituibili delle letture sotto banco durante le lezioni o, durante l’intervallo, quando camminavo con gli occhi incollati al libro e un’amica accanto pronta a salvarmi.
    Quasi mi commuovo.
    Le edizioni speciali sono bellissime! *O*

    Mi piace

  2. illettorecurioso ha detto:

    Ho preordinato tutti e 4 i libri delle case in copertina rigida, non vedo l’ora! 😍
    Harry Potter è la saga con cui sono cresciuta e che accompagna la mia vita dal lontano 2001 😍

    Liked by 1 persona

  3. Sara Fabian ha detto:

    Adoro 😍😍😍😍

    Mi piace

  4. Clarissa ha detto:

    Bellissima tappa: che nostalgia! ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...