Recensione: Le scelte della vita di Mary Mcnear

41DWB4w72DLPer Caroline e sua figlia Daisy le estati a Butternut trascorrono tra il caffè Pearl’s da gestire, le nuotate pomeridiane nelle acque del lago e la semplice quotidianità della loro piccola famiglia a due. Quest’anno però la bella stagione sembra voler riservare a madre e figlia diverse sorprese… Daisy è una ragazza studiosa e assennata, eppure il destino ha deciso di mettere sulla sua strada Will, il tipico ragazzo ribelle e sregolato da cui si è sempre tenuta alla larga ma che però, grazie alla sua vicinanza, saprà dare una svolta alla propria vita.
Caroline invece, dopo una vita dedicata esclusivamente al lavoro e alla figlia, sembra finalmente aver trovato nel quieto e posato Buster la serenità che le è sempre mancata. Ben presto però, nell’arco di una sola estate, scoprirà che vent’anni non sono bastati a cancellare dal suo cuore la passione per l’ex marito Jack, tornato a Butternut deciso a riconquistarla.
Tra incomprensioni, prime volte, desideri mai sopiti e primi palpiti d’amore, l’incontaminata cornice dei laghi del Minnesota vede ancora una volta protagoniste due donne straordinarie, appartenenti a generazioni diverse, che sperimentano, a loro modo, l’amore.

È la seconda volta che scrivo questa recensione.. La prima volta l’avevo fatto in luglio ma ho recentemente scoperto che a quanto pare wordpress mi ha cancellato il post programmato e la recensione non è mai stata pubblicata..

Ma veniamo al libro! Come anticipa la trama “le scelte della vita” racconta le vicende di un’estate, l’estate di Caroline e di sua figlia Daisy e, come ogni romance che si rispetti sono entrambe alle prese con i propri drammi amorosi!

Caroline dopo anni rivede l’ex marito, quello che ha abbandonato lei e la figlia anni prima mentre Daisy conoscerà un ragazzo, Will, che migliorerà grazie a lei.

Quello che mi è piaciuto di questo libro è che, per me, è stato una boccata di aria fresca!

Come ormai saprete leggo principalmente fantasy ma questo romance mi è piaciuto ed è stato la lettura perfetta durante gli ultimi giorni di sessione estiva.

La scrittura scorrevole e la trama non troppo complessa lo rendono la lettura perfetta perché, nonostante sarebbe un perfetto libro da leggere sotto l’ombrellone,  è la lettura ideale per questo periodo in cui purtroppo le vacanze finiscono e si deve tornare alla vita quotidiana.

L’autrice riesce a trattare temi importanti pur mantenendo la semplicità del romanzo.

Il tema principale è quello delle seconde occasioni e, se per Caroline sono rappresentate dall’ex marito, per la figlia Daisy si tratta di Will a cui deciderà di dare una seconda chance dopo un primo appuntamento non proprio promettente – se fossi stata lei non mi avrebbe più rivista – ..

Il romanzo è il secondo di una trilogia ambientata a Butternut, la tipica cittadina americana ma si può leggere il secondo senza per forza aver letto il primo.

Il mio voto per questo romanzo è di 3 pan di stelle.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...