Recensione: Fino alla Fine della Rete

copertina-999x1167Insofferente alle regole ma incapace di affrancarsi da un’esistenza piatta e una vita sociale insoddisfacente, Daisuke, impiegato in una multinazionale, afferra al volo un’occasione per cambiare.

Yuuki è una giovane pirata informatica che, spinta dalla sua smania di ribellione, potrebbe aver fatto un colpo troppo grosso.

Daisuke e Yuuki, braccati da forze più grandi di loro, dovranno unire le forze e misurarsi con nuove sfide pur di sopravvivere.

Carne e plastica scaraventati in un viaggio intenso, una finestra aperta sui fuochi d’artificio del ciberspazio e sulla periferia estrema della realtà, con la costante paranoia di essere scovati dagli onnipotenti guardiani dei lucchetti digitali.

Questo libro mi è stato segnalato dall’autrice e, approfittando di un’offerta speciale su amazon, l’ho subito aggiunto nel mio kindle!

Prima di parlarvi del libro ebook volevo condividere con voi la biografia dell’autrice che, devo ammettere, è una delle cose che mi ha più spinta a comprare questo libro:

Mi chiamo (se credi a questa storia) R. V. Beta.
Non sopporto quando si fulmina la lampada del semaforo e non so se posso attraversare.
Secoli fa facevo da balia a un Tamagotchi non mio, e non so perché tendevo a trattarlo male: ho ancora i sensi di colpa.
Mi immagino di entrare un giorno in un negozio di elettrodomestici e tutte le televisioni mi salutano facendo il mio nome.

Io, curiosa come sono, non potevo non tentare di saperne di più!

Non avevo mai letto un libro simile quindi Fino alla Fine della Rete è il mio primo Cyberpunk (e spero non l’ultimo..)!

Ho adorato Yuuki, la protagonista, è un personaggio forte, indipendente, una vera BADASS! In un mare di Anastasia (per i fortunati che non lo sapessero è la protagonista di 50 sfumature di grigio) è sempre bello trovare personaggi femminili così!

Daisuke, il coprotagonista, mi è piaciuto un po’ meno anche se verso la fine l’ho rivalutato!

Della trama non vi dirò nulla, se non che è un libro che fin dalle primissime righe ti catapulta all’istante nel cuore della vicenda e ogni pagina succede qualcosa di nuovo!

Inoltre è un libro self-publishing e fa’ sempre piacere trovare bravi scrittori anche fuori dalle grandi case editrici!

Lo consiglio a tutti gli appassionati di informatica, agli hacker ma anche a tutti coloro che si sentono Steve Jobs anche solo configurando la stampante 😛

COMPRATELO!

Lo trovate qui: amazon

 

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...