Recensione: Life and Death: twilight reimagined

26874617Nello Stato di Washington c’è la cittadina più piovosa d’America. La conoscono bene Edward Cullen e Bella Swan, i protagonisti di “Twilight”. Lei, dolce ragazza qualunque; lui, giovane misterioso con un segreto inconfessabile. La loro storia d’amore ha conquistato i cuori di tutti. Ma cosa succederebbe se i ruoli si ribaltassero? Se non fosse lui la creatura straordinaria, l’eroe meraviglioso dotato di capacità sovrumane ma… lei? Beaufort è un ragazzo alto e dinoccolato trasferitosi dall’Arizona. Quando incontra la bellissima Edythe, non sa che la fortissima attrazione che prova per lei potrebbe essere la sua rovina… Riscrittura di Twilight, “Life and Death” riapre le porte del piccolo mondo di Forks. Ricalcando il palcoscenico della storia d’amore più amata degli ultimi anni e ardenti di quella stessa passione che ha stregato milioni di fan in tutto il mondo, Beaufort e Edythe regaleranno al lettore la sorpresa di un finale completamente nuovo. Gira il volume per leggere “Twilight”. Questa speciale doppia edizione per il decimo anniversario di “Twilight” include una prefazione dell’autrice sia per il romanzo originale sia per la sua riscrittura.

Allora.. Stephenie Meyer si è data alle fanfiction!

Life and Death è la riscrittura di Twilight e di cosa sarebbe successo se Edward fosse stato una donna e Bella un uomo. Cosa cambia? Niente, assolutamente niente, o quasi..

Leggendolo mi è sembrato tale e quale a Twilight, cambiando solo le a con le o e viceversa.

Evidentemente l’autrice aveva bisogno di soldi facili!

Con questo non sto dicendo che è brutto, semplicemente che è una cosa già vista e già sentita, non c’è originalità in questo libro!

Solo la fine è diversa, per ovvi motivi! (perché nemmeno Stephenie Meyer arriva a far partorire un ragazzo).

Non è niente di più che una fanfiction!

Non fraintendetemi, a me le fanfiction piacciono, mi piace leggerle come scriverle.. Semplicemente trovo assurdo che un autore si metta a scrivere una cosa del genere.

Certo, nella prefazione dice più volte di cercare di dividere Life and Death da Twilight.. Ma è impossibile! Le scene sono uguali, le battute pure..

SPOILER ALERT!

Solo la fine è diversa.

Beau (quanta fantasia!) diventa un vampiro.

Il libro finisce con lui che assiste con Edythe al suo funerale, subito seguito da un riassunto fatto male dei libri successivi, con accenni ai licantropi e ai Volturi (storia con cambiamenti interessanti ma troppo poco approfonditi!).

FINE SPOILER

Nonostante tutto è stato meno brutto di quanto mi aspettassi.

Leggere Twilight, pardon, Life and Death mi ha riportato alla mente tutto quello che era piaciuto alla me tredicenne. E io adoravo Twilight (anche se ora mi vergogno ad ammetterlo), anzi, ne ero ossessionata.

Insomma, è stato come rileggerlo un’altra volta ancora con un atteggiamento un po’ più maturo..

Non è un libro da buttare, semplicemente è qualcosa di già visto!

Voto: 3 pan di stelle.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...